Interfoni per moto bluetooth

Interfoni per moto bluetooth : viaggiare e comunicare in modo pratico e sicuro

Quando si decide di intraprendere un viaggio su due ruote, una particolare attenzione va riservata, sicuramente, alla scelta dell’abbigliamento tecnico e di tutti i devices necessari.

Senza dubbio, nel kit del motociclista perfetto, non può mancare un interfono per moto di ottima qualità. Questo dispositivo permette la comunicazione tra pilota e passeggero oppure tra pilota ed altri conducenti in sella ai propri veicoli.

Potrebbero sembrare accessori futili, ma, in verità, gli interfoni per le moto rappresentano l’esatto binomio di praticità comunicativa e sicurezza.

Che si tratti di una semplice conversazione o di uno scambio di informazioni relative al viaggio, gli interfoni rendono possibile tutto ciò, senza dover ricorrere a fastidiose pratiche come codice morse, urla o torsioni del collo.

L’utilizzo di interfoni, inoltre, consente di restare concentrati sulla guida, assaporando a pieno il piacere dell’esperienza su due ruote: basti pensare che i modelli più recenti, garantiscono l’opportunità di ascoltare musica e di seguire le indicazioni del proprio navigatore.

Interfoni per moto:  vari modelli e relativo funzionamento

Le vecchie tipologie di interfoni, come ad esempio quelli vecchi a filo o i primi interfoni che avevano le onte radio, sono stati soppiantati dal più potente e preciso bluetooth.

I nuovi protoccolli bluetooth (oggi alla versione 4.2 ) ha migliorato di molto la trasmissione delle comunicazioni ampliando il raggio e soprattutto integrando il segnale radio 4G o LTE (quello dei telefoni cellulari per intenderci) e permette alle persone di rispondere al telefono oltre che a comunicare con il passeggero seduto dietro.

Il futuro sembra essere il Bluetooht versione 5 che promette una velocità di trasmissione doppia rispetto a quella attuale e una distanza di copertura quasi 4 volte superiore a quella di oggi

Interfoni casco a trasmissione bluetooth

Gli interfoni casco bluetooth per moto, rappresentano l’ultima (o quasi) tappa evolutiva degli interfoni Bluetooth.

In virtù della loro maggiore comodità, funzionalità e versatilità, hanno letteralmente soppiantato gli interfoni acustici e quelli a cavo. La tecnologia bluetooth, infatti, consente la creazione di un efficace sistema di comunicazione senza fili. Mediante tale sistema e a seconda del tipo di interfono scelto, è possibile comunicare:

• con il proprio passeggero;
• con il proprio passeggero e un’altra moto;
• con il proprio passeggero e un determinato numero di utenti.

Inoltre, sempre grazie alla tecnologia bluetooth, è possibile collegare l’interfono:

• al proprio smartphone, per effettuare e ricevere chiamate;
• ad un navigatore, per ricevere e seguire indicazioni stradali nel corso del viaggio;
• ad un riproduttore mp3, per l’ascolto delle proprie playlist musicali.

Per godersi un viaggio in moto, e rendendolo indimenticabile, non basta solo la strada. Una bellissima strada panoramica è fantastica da prcorrere in moto, ma con la presenza della propria compagna o di un amico, il viaggio prende davvero tutto un altro significato

Gli interfoni per Bambini

Se si inizia a far conoscere la bellezza della moto ai più piccoli è fondamentale la sicurezza. Gli interfoni universali si attaccano anche ai casci più piccoli per bambini e consentono di far vivere a loro un viaggio emozionante con il papà o con la mamma.

I nuovi piccoli motociclisti devono capire quanto è fondamentale la sicurezza in moto e devono divertirsi ma devono seguire l’esempio dei grandi cercando di non distrarsi alla guida

interfono moto

Consigli per la scelta di un interfono casco Bluetooth per moto

Quando ci si accinge a scegliere un interfono casco bluetooth, è necessario prendere in considerazione alcuni parametri. Vediamoli nel dettaglio.

Funzionalità degli interfoni

Esistono interfoni a funzione singola, quali quelli che permettono di comunicare unicamente con il proprio passeggero, ed altri multi-funzione come quelli che rendono possibile la comunicazione con un altro conducente e il collegamento simultaneo di smartphone e navigatore.

Per sfruttare a pieno le potenzialità del dispositivo, è bene valutare attentamente le proprie esigenze e non scegliere un interfono che abbia più funzioni di quelle che servono.

Ad oggi è importante che l’interfono soddisfi per intero le nostre esigenze. Se prendiamo spesso strade che non conosciamo è necessario avere un interfono che si colleghi al telefono o al navigatore per moto, in modo da renderci più sicuro il viaggio e non distrarci alla guida

Campo d’azione degli interfoni

Onde evitare di riscontrare limitazioni, durante le conversazioni in moto, è opportuno definire un adeguato raggio d’azione, in base alle proprie necessità ed abitudini.

Occorre visionare, poi, sulla confezione del dispositivo, la distanza di comunicazione esplicitata dalla casa produttrice. Gli ultimi modelli di interfono con il bluetooth di ultima generazione hanno una buona portata, sufficiente a coprire il passeggero oppur euna moto a distanza

Compatibilità degli interfoni

Una comunicazione efficiente, tra due o più interfoni, è possibile solo usando interfoni dello stesso modello o almeno dello stesso brand. Ciò, infatti, garantisce una maggiore tenuta del segnale e una maggiore facilità di connessione.

Prima di acquistare il dispositivo scelto, inoltre, è buona norma verificare che esso sia compatibile o meno con la tipologia del proprio casco.

Controllare anche la compatibilità con il proprio sitema operativo del telefono cellulare, che sia Android oppure Apple IOS è importante che l’interfono sia compatibile con il telefono

Facilità di utilizzo degli interfoni

Per la propria sicurezza e quella del passeggero, è fondamentale evitare ogni sorta di distrazione alla guida.

È dunque importante optare per interfoni di facile utilizzo, in maniera tale da selezionare senza fatica la funzione desiderata. Alcuni sono dotati di pulsanti facilmente reperibili, anche se si indossano i guanti.

Altri hanno comandi remoti connessi al manubrio oppure consentono di attivare le funzioni attraverso comandi vocali.

Qualità dell’audio degli interfoni

Per stabilire una comunicazione limpida e vivere un’esperienza musicale d’impatto sulle 2 ruote, è utile scegliere dispositivi dotati di soppressione del rumore e di modulazione automatica del volume, in base alla velocità.

Coppia di interfoni o interfono singolo

In commercio esistono le coppie di interfoni, ma anche l’intefono singolo, nel caso si viaggi spesso da solo e si voglia ascoltare la musica in tutta sicurezza è bene scegliere un interfono singolo.

Aggiornamento del software

E’ bene scegliere una casa madre che rilasci continuamente aggiornamenti, per il miglioramento della compatibilità e per correggere eventuali errori nel software che controlla l’interfono

App per il telefono

Le nuove generazioni di interfoni, hanno la possibilità di avere a disposizione una app che può eseguire una serie di configurazioni molto utile e rendendo alcune operazioni molto veloci

 

Gli interfoni moto Cardo

Noi di eVendor abbiamo scelto tra i nostri prodotti la linea di Interfoni Cardo che rispecchiano le caratteristiche sopra descritte.

Sono dei prodotti molto belli e versatili e hanno una App che si può scaricare direttamente sul Play store e sull App store

La App che si chiama  Cardo Connect è molto intuitiva e versatile  ha un accesso rapido alle funzioni più usate e ti da il controllo completo sulla gestione delle funzionalità degli interfoni

Gli interfoni Cardo sono molto piccoli e potenti, hanno i comandi molto comodi da utilizzare, soprattuto in viaggio e magari con i guanti, si riesce facilmente ad aumentare il volume o rispondere ad una chiamata, il tutto in totale siurezza.

Questo elemento è stato inserito in Moto. Aggiungilo ai segnalibri.